10 anni di Made in Genesi

Partiamo dal principio: perché Made in Genesi? “In realtà il nostro nome è nato un po’ per caso” – spiega Alfredo Visca, direttore commerciale – “volevamo qualcosa che richiamasse l’origine, la creazione. Genesi era però molto utilizzato come nome e allora ci siamo trovati a dover aggiungere qualcosa e Made in Genesi ci è sembrato perfetto. Ogni progetto creativo nasce da un’idea e il nostro desiderio era quello di andare all’origine di questa idea, partire dall’inizio per poi seguire tutto il processo creativo. Made in Genesi significa fatto da noi, dalla nostra creatività e dalla nostra competenza, partendo, ovviamente, dall’origine”. Quello con il quale ci rapportiamo oggi è un mondo in continua e accelerata evoluzione. Persone e aziende hanno più consapevolezza, sanno cosa vogliono e fanno richieste sempre più precise. Stupire ed essere originali è diventato più difficile e adattarsi alle nuove esigenze (pur rimanendo fedeli alle nostre origini) è stato un passo fondamentale e inevitabile. Aziende e persone, business e creatività non possono più essere considerati due mondi a sé stanti, ma devono far parte di un unico ciclo: ed è proprio da questo ragionamento che nasce il nostro concept. “Meglio l’uovo o la gallina?” – si è chiesto un giorno il nostro autore e copywriter Stefano Diana – “in verità l’uovo e la gallina a un livello superiore fanno parte di un unico ciclo inesauribile: genesi, creatività, vita. Così due mondi di desiderio apparentemente separati, quello delle uova e quello delle galline, in altre parole quello delle aziende e quello delle persone, si ricongiungono in una cosa sola: il perfetto oggetto di comunicazione”. Insomma: perché dover scegliere quando si possono avere entrambe le cose. A dieci dall’inizio, infatti, dopo aver incontrato qualche ostacolo e ottenuto molte vittorie siamo arrivati al punto di dire: meglio l’uovo e la gallina!

“Abbiamo raggiunto un maggiore livello di maturità e consapevolezza” – aggiunge l’amministratore unico Pietro Causati – “che ci ha portati a vedere il mondo della comunicazione non più in modo unilaterale, dall’azienda verso il cliente com’era una volta, ma da differenti punti di vista e nelle sue diverse sfaccettature. Mi sento di dire che abbiamo scritto il primo capitolo della nostra storia e che ora non può che iniziarne un altro”. Sì, questo è solo l’inizio di un lungo viaggio e oggi abbiamo ancora più voglia, creatività e idee di quando abbiamo iniziato e siamo pronti a stupirvi (e a stupirci) sempre di più! Non potevamo quindi trovare migliore occasione per inaugurare il nostro nuovo progetto: il blog di Made in Genesi.