Salute mentale tra i giovani

Le attività AGIA (l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza) a sostegno dei più giovani

 

Secondo il focus dell’OMS sulla salute mentale degli adolescenti risulta che

· Nel mondo un adolescente su sette (tra i 10 e i 19 anni) soffre di un disturbo mentale

· Tra le principali cause di malattia negli adolescenti si registrano la depressione, l’ansia e i disturbi comportamentali

· Il suicidio sembra essere la quarta causa di morte nei giovani tra i 15 e 19 anni.

Informare per prevenire: l’iniziativa di AGIA

Negli ultimi anni, nell’era post COVID-19, la salute mentale dei giovani è divenuto un tema di crescente preoccupazione. La pandemia ha costretto i ragazzi ad una realtà socialmente costrittiva e per questo influenzando negativamente il loro. È fondamentale allora che i genitori e i giovani stessi siano informati dei pericoli e degli eventuali disturbi che in fase adolescenziale possono insorgere. È altrettanto importante che la società prenda atto di questi temi fornendo un adeguato supporto alla salute mentale dei più giovani. Questo può includere l’accesso a servizi di consulenza e terapia, programmi educativi sulla gestione dello stress e dell’ansia, nonché una maggiore consapevolezza e comprensione dei problemi legati alla salute mentale. L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza ha lanciato, ad esempio, una consultazione pubblica nazionale online (iopartecipo.garanteinfanzia.org) proprio rivolta ai ragazzi tra i 16 e i 18 anni. Il questionario ha l’obiettivo di prendere dati sullo stato di salute dei giovani chiedendo loro “come hanno vissuto il periodo della pandemia, cosa gli è mancato, come si sentono oggi e di cosa hanno bisogno per poter stare meglio”.

AGIA Pagina Facebook Mac

Le campagne social firmate Made in Genesi.

Made in Genesi in questi ultimi anni si è occupata di supportare la comunicazione social di AGIA prendendo spesso parte a iniziative volte a sensibilizzare giovani, insegnanti e genitori su temi sociali necessari come ad esempio la lotta al bullismo e al cyberbullismo, la promozione della salute mentale, il diritto all’istruzione. L’importanza di una comunicazione chiara e diretta diventa fondamentale per poter rendere l’Autorità un punto di riferimento riconosciuto anche sui social. Per fare questo è necessario costruire il messaggio in maniera inequivocabile sia dal punto di vista grafico che testuale. Facebook è stata selezionata come piattaforma adatta ad informare sulle iniziative e lanciare contenuti di carattere emotivo per sensibilizzare l’utenza sui temi dei diritti dei minori. Con Twitter abbiamo incrementato le interazioni con le istituzioni e le testate giornalistiche. Sulla piattaforma Instagram abbiamo avviato un’intensa pubblicazione di stories per avvicinare il target “giovani”.

AGIA giornata salute mentale quadrata 02
AGIA giornata salute mentale quadrata 01

La salute mentale e l’attenzione ai più giovani è una questione di grande importanza per la nostra società; per questo è necessario lavorare insieme per creare un ambiente sano e inclusivo in cui i giovani possano sentirsi sostenuti e in cui possano imparare a gestire eventuali sfide mentali che incontrano nel loro percorso di crescita. Solo in questo modo si potrà garantire loro un futuro più equilibrato.

ovetto 2

I prossimi focus

  • Come nasce l’economia: la mostra di Banca d’Italia “L’Avventura della Moneta” a Palazzo Esposizioni Roma
  • Il risparmio energetico per un consumo responsabile dell’energia

Se non sei ancora iscritto, iscriviti alla newsletter

    Mi piacerebbe ricevere la vostra newsletter su marketing, design e altri argomenti affini