Scelte finanziarie, assicurative e previdenziali: quanto ne sanno gli italiani?

Il Comitato Edufin offre importanti strumenti per tutelare il risparmio e accrescere le conoscenze in materia finanziaria.

Da indagine DOXA:
• il 44,3% degli intervistati ha conoscenze finanziarie.
Tra i giovani il dato cala (30,5%)
• l’89,1% richiede più educazione finanziaria, anche nelle scuole
• aumenta la notorietà del Comitato Edufin dal 8,5% a 12,1%

In uno scenario in costante cambiamento avere le necessarie competenze di base in campo finanziario aiuta a raggiungere il benessere finanziario. L’educazione finanziaria ha lo scopo di tutelare il risparmio e di promuovere consapevolezza tra i cittadini italiani.

Il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria nasce proprio con questa finalità nel 2017, per volere dell’allora Ministro delle finanze Pier Carlo Padoan. L’obiettivo è quello di promuovere e coordinare iniziative utili a innalzare tra la popolazione le conoscenze e le competenze finanziarie, assicurative e previdenziali e migliorare la capacità di ogni cittadino di fare scelte coerenti con i propri obiettivi e le proprie condizioni.

In questi anni di attività il Comitato Edufin, con il supporto della comunicazione Made in Genesi, si è impegnato a sostenere l’educazione finanziaria in diversi ambiti, dalle scuole agli ambienti di lavoro attraverso eventi come il Mese dell’Educazione Finanziaria o la Global Money Week, workshop, web series e conferenze, mettendo a disposizione di tutti una piattaforma (quellocheconta.gov.it) per l’apprendimento e la condivisione delle conoscenze.

 

Nel mese di novembre 2022 esce l’ultima indagine Edufin e Doxa sul livello di consapevolezza degli italiani in merito alle conoscenze finanziarie. Da questa emerge un dato importante: l’aumento del numero di italiani che vorrebbe l’introduzione dell’educazione finanziaria anche nelle scuole (da 86,5% a 89,1%).

Nel 2023 il Comitato Edufin contribuisce alla scrittura del disegno di legge (presentato e passato in Senato) per l’insegnamento dell’educazione finanziaria nelle scuole come materia obbligatoria all’interno dell’educazione civica.

Edufin2 Quadrato 1
Edufin2 Quadrato 2
ovetto 2

I prossimi focus

Carenza farmaci come viene regolata in Italia?

La campagna di comunicazione per il consumo responsabile dell’energia

I diritti dell’infanzia e la tutela della loro salute mentale

Se non sei ancora iscritto, iscriviti alla newsletter

    Mi piacerebbe ricevere la vostra newsletter su marketing, design e altri argomenti affini