ICC Italia ha finalmente una sua Agenzia Pubblicitaria

ICC Italia ha finalmente una sua Agenzia Pubblicitaria

La storica Camera di Commercio Internazionale, con quasi 80 anni di storia alle spalle, ha deciso finalmente quest’anno di rinnovare la sua immagine, creare degli strumenti di comunicazione in grado di riposizionare il brand sul mercato italiano e di acquisire nuovi clienti tra i soci.

Per questo progetto sfidante, ha scelto la nota Agenzia Pubblicitaria di Roma, Made in Genesi che ha iniziato le attività di ufficio stampa e media relation con importanti risultati mediatici sulle principali reti Rai, Sky, carta stampa Sole 24 ore e Agenzia di Stampa come Adnkkrons, Dire ecc.

La veste grafica è stata progettata partendo dalla I di Icc Italia con la quale è stata costruita una struttura architettonica che concettualizza il sistema lavoro della ICC, con i suoi servizi e attività.

Per restare aggiornati sulle attività da parte della ICC Italia, seguiteci sul canale social Facebook che ha iniziato da pochi mesi l’Agenzia a gestire.

Apre il nuovo Poliambulatorio Guarnieri. Vieni a farci una visita

Apre il nuovo Poliambulatorio Guarnieri. Vieni a farci una visita

Dall’esperienza della Clinica Guarnieri, storica struttura sanitaria della capitale, è nato il Poliambulatorio Guarnieri.
Un nuovo punto di riferimento medico per tutte le persone che vivono nelle zone limitrofe. Made in Genesi ha firmato la campagna pubblicitaria per il lancio di questa nuova struttura sanitaria, che ha stretto una convenzione con l’azienda Atac, offrendo la promozione del 15% di sconto per tutti gli abbonati Metrebus.

In questa campagna abbiamo voluto sottolineare il percorso intrapreso 80 anni fa, dal Gruppo Guarnieri giunto fino ad oggi con la nascita del nuovo Poliambulatorio. Gli scatti fotografici, realizzati dalla nostra agenzia, sono stati eseguiti all’interno del Poliambulatorio, per creare un clima familiare con gli utenti. Non sono stati scelti attori protagonisti volutamente per mantenere uno stile reale nel visual progettato.
Il piano media è stato sempre curato dall’Agenzia, che ha pianificato la campagna nelle fermate metro di Mirti, Gardenie e Colli Albani, su 3 linee del maxi tram, sul portale, opuscolo, newsletter, radio e monitor di Atac. Visitate il nostro sito al seguente link https://bit.ly/2rwXMwG per scoprire tutti i dettagli della campagna.

Lo sapevate che con il Telepass Pay si possono fare tante cose?

Lo sapevate che con il Telepass Pay si possono fare tante cose?

Tutti siamo abituati a utilizzare il Telepass per pagare il pedaggio autostradale, saltare le file e proseguire con il viaggio in modo dinamico.

Molte delle sue nuove funzionalità non erano note a tutti i suoi clienti e potenziali, per questo la Telepass ha deciso di affidare alla Made in Genesi la realizzazione di un video commerciale che potesse raccontare in modo emozionale, attraverso delle immagini, scene di vita quotidiana e con il supporto di uno speaker e della graphic design le sue nuove funzionalità.

Abbiamo viaggiato con il Telepass in Italia e all’estero per tre giorni e realizzato questo progetto video che verrà diffuso su circuiti interni, TV per i tg, eventi, fiere e convegni.

Le sapevi tutte queste novità ? Oggi con Telepass entri nel centro di Milano, paghi il traghetto per lo Stretto di Messina, per viaggiare in Europa, pagare il carburante in alcune stazioni di servizio, il taxi, il parcheggio in Aeroporti, stazioni in Italia e Europa e sulle strisce blu in molti Comuni.

Approfondisci il viaggio con Telepass e i Servizi di Telepass Pay guardano il video attraverso questo link: https://bit.ly/2IqO0qv

Per chi ha paura di volare, niente panico!

Per chi ha paura di volare, niente panico!

Ci siamo seduti e immaginati mille volte la scena dell’hostess o dello stuart che ti spiega le misure di sicurezza a bordo in caso di incidente aereo.

La risposta è stata: “cerchiamo di rendere leggeri e interessanti questi cinque minuti prima del volo”.

Per farlo abbiamo disegnato dei personaggi con uno stile cartoon, scelto dei colori per definire le varie aree tematiche, animato le scene più importanti in cui è fondamentale comprendere i movimenti e le azioni da fare in caso di necessità.

Il tutto è stato arricchito da una voce e da una serie di testi tradotti in più lingue per facilitare la comprensione e la visualizzazione del video.

La tecnica con la quale abbiamo deciso di realizzare il progetto è la motion graphic, perché rende possibile illustrare e spiegare alcuni passaggi e procedure in modo più veloce.

Ora per chi non l’avesse ancora visto basta allacciarsi le cinture e un semplice click sul seguente link: https://bit.ly/2jFDxsg

Da oggi siamo un supporto costante per il Dipartimento del Tesoro del MEF

Da oggi siamo un supporto costante per il Dipartimento del Tesoro del MEF

C’è chi si occupa di economia, finanza e chi deve cercare di visualizzare certi concetti con la grafica, icone, immagini e creatività.

Noi di Made in Genesi, siamo al fianco del MEF per questa grande sfida giornaliera in cui all’interno dell’Agenzia i nostri creativi ogni giorno si interfacciano con chi attraverso questi materiali, deve comunicare con i cittadini e le imprese.

L’obiettivo che ci poniamo è nel cerare di ideare, progettare e declinare la creatività su prodotti editoriali, rapporti annuali, banner web e manifesti, in modo da facilitare la comprensione di argomenti che non tutti riescono a decifrare, perché si tratta di materie economiche, fiscali e normative.

Un nuovo occhio digitale per garantire produzioni video al nostro vicino di casa, la Farnesina per tutto il 2018

Un nuovo occhio digitale per garantire produzioni video al nostro vicino di casa, la Farnesina per tutto il 2018

Dopo aver partecipato alla gara pubblica sul MEPA indetta dal Ministero degli Affari Esteri, la nostra Agenzia Pubblicitaria si aggiudica la fornitura della produzione video di tutte le attività istituzionali che vengono svolte all’interno e all’esterno della Farnesina per il 2018.

Il nostro team segue giornalmente tutti gli eventi, producendo contenuti video, reportage, interviste, conferenze che in tempo reale vengono poi montate e pubblicate sui canali social della Farnesina per offrire contenuti aggiornati entro le 24 ore.

Il taglio dei nostri prodotti editoriali video, è caratterizzato da svariate inquadrature, interventi di grafica nella post produzione e trattamento dell’immagine a seconda del progetto, grazie alle nostre tecnologie guidate dai nostri operatori, direttori di produzione che garantiscono dei risultati di altissima qualità, consultabili sempre sul nostro canale Vimeo.

Made in Genesi sigla l’accordo nazionale con Federmanager

Made in Genesi sigla l’accordo nazionale con Federmanager

L’ Agenzia Creativa Made in Genesi dopo aver realizzato il video in animazione grafica per il trentesimo anniversario della Vises Onlus, punto di riferimento nel settore del sociale di Federmanager, ha deciso di offrire i suoi servizi e un listino prezzi con uno sconto privilegiato, ai soci Federmanager grazie ad un accordo di convenzione.

La motivazione che ha spinto l’Agenzia nel voler investire su questo accordo nazionale, è il bacino di utenza molto qualificato, altamente professionale di circa 30.000 persone che compongono il network di Federmanager (Federazione Nazionale Dirigenti Aziende Industriali).

“Siamo certi che i manager e professionisti che guidano le aziende del paese, troveranno un valido partner per le sfide pubblicitarie”.

La forza del pensiero, la luce dei fatti: Aimac spegne 20 candeline contro il cancro con Made in Genesi

La forza del pensiero, la luce dei fatti: Aimac spegne 20 candeline contro il cancro con Made in Genesi

La prima medicina di cui ha bisogno un malato è l’informazione, dice la scienza. Questo è vero soprattutto per chi riceve una diagnosi di cancro, uno shock per i protagonisti, per le famiglie, per gli amici, una soglia oltre la quale i punti di riferimento usuali si perdono e ci si sente smarriti di fronte alla paura di non farcela.

Per colmare questo vuoto nel 1997 è nata Aimac, l’Associazione italiana malati di cancro, parenti e amici, per iniziativa del prof. Francesco De Lorenzo e dell’avvocato Elisabetta Iannelli, con la missione di portare in Italia la “terapia informativa” a sostegno dei malati di cancro e delle persone che si prendono cura di loro. Nei vent’anni trascorsi da allora l’Associazione è stata un punto di riferimento assoluto nel panorama oncologico, protagonista di una vera rivoluzione culturale che ha cancellato lo stigma cancro=morte, e non ha mai smesso di progredire sviluppando una rete nazionale di punti di ascolto e informazione, luoghi d’incontro online e offline, una collana di preziose guide, nonché fondamentali avanzamenti nel riconoscimento dei diritti del malato di cancro e dei suoi caregiver grazie a una costante attività di advocacy.

Aimac si è rivolta a Made in Genesi per comunicare quale e quanta differenza ha fatto nella prestigiosa occasione del suo ventesimo compleanno, culminante nel Convegno odierno presso la Biblioteca del Senato (partecipanti, accanto al prof. De Lorenzo, alla vicepresidente E. Iannelli e alla direttrice L. Del Campo, anche F.  Confalonieri, M. Sacconi, S. M. Aloj, A. Meluzzi, U. Tirelli, G. Vecchio e M. Piccioni).

La nostra Agenzia ha studiato a fondo la storia e le unicità di Aimac e ha interagito strettamente con il prof. De Lorenzo e tutto il suo staff per rinnovare l’intera corporate identity a partire dal restyling del logo marchio istituzionale, per coniare il titolo dell’evento (“La forza del pensiero, la luce dei fatti”), per progettare e realizzare il marchio e la brochure celebrativi del Ventennale, le infografiche e il video in motion graphic che riassumono i conseguimenti dell’Associazione in questi vent’anni, così come il mini-sito web dedicato all’evento www.aimac20.aimac.it e l’invito all’evento.

La direzione creativa e il copywriting sono stati curati da Stefano Diana, l’art direction da Pietro Barone, web e motion graphics da Eleonora Aisa, impaginazione della brochure e progettazione delle infografiche da Giorgia Petracci.

Anche Pietro Barone e la Made in Genesi “gridano” – STOP alla violenza contro le donne

Anche Pietro Barone e la Made in Genesi “gridano” – STOP alla violenza contro le donne

Lo scorso 25 novembre è stata scelta dal Comune di Aosta l’opera del nostro Art Director Pietro Barone in occasione dellaGiornata mondiale contro la Violenza sulle Donne.

Trattasi di una illustrazione multi-soggetto raffigurate diversi volti femminili. Tre donne dal diverso aspetto accumunate, però, dalla medesima storia di violenza. Tutte e tre le didascalie gridano forte e chiaro il messaggio espresso dall’headlineSTOPSTOPe ancora STOP a tutti quei fenomeni terribili e quanto mai attuali quali stuproviolenza domestica e stalking, consumati contro l’animo e il corpo inerte di tutte le donne del mondo. “E giù pugni e schiaffi prima sul viso, poi in basso fino allo stomaco. Tra me e la morte c’era una sottile linea di confine, ero priva di forza e di sensi“. Una testimonianza quest’ultima che si lega ad una delle tre illustrazione create del nostro Pietro e che sembra ripetersi costante nei resoconti delle vittime di qualsiasi tipo di maltrattamento. Spezzare questo circolo vizioso attraverso l’informazione e la promozione di iniziative atte a sostenere il dialogo fra vittime, associazioni e istituzioni è una battaglia di civiltà che va perseguita e promossa proprio a tutela e salvaguardia di tutti i diritti umani.

Genesi e tutto lo staff dell’agenzia si uniscono in coro a sostegno della ricorrenza istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di sostenere l’eliminazione della violenza di genere e contro le donne. All’interno di questo contesto si inseriscono, inoltre, le iniziative promosse dal Comune di Aosta in programma fino al 10 dicembre all’insegna dello slogan “Rompiamo la violenza. Parole per ricostruire“.

“Potrei Perderti” – Made in Genesi per Ministero della Salute

“Potrei Perderti” – Made in Genesi per Ministero della Salute

Potrei perderti. Ti ho messo la pulce nell’orecchio? Tu mettimi il microchip. Così ovunque sarai, mi ritroverai”. Un messaggio forte e chiaro quello scelto da Made in Genesi e accolto dal Ministero della Salute per la campagna di comunicazione sul possesso responsabile degli animali d’affezione.

Il Ministero della Salute intende promuovere il possesso responsabile di cani, gatti e furetti attraverso l’applicazione delmicrochip e la registrazione all’anagrafe degli animali d’affezione. Oltre a rendere più facile la restituzione dell’animale al proprietario, l’utilizzo del microchip garantisce la certezza dell’identificazione candidandosi, così, ad essere un efficace strumento per il facile ritrovamento dell’animale smarrito.

La consapevolezza di esserci misurati con un tema attuale e difficile ci ha condotto a focalizzare la comunicazione visiva sul forte legame empatico che da sempre unisce uomo e cane. Si è scelto di utilizzare un claim – Potrei perderti – che potesse catturare l’attenzione dei detentori degli animali d’affezione con un linguaggio emozionale ma al contempo efficace per veicolare il messaggio istituzionale del Cliente. Il nostro Art Director Pietro Barone si è occupato della declinazione grafica della campagna stampa, con la direzione creativa e copy di Fabio Ferri e la post-produzione visual di Dario Berardi. Il concetto basilare che muove headline e bodycopy – Potrei perderti. Ti ho messo la pulce nell’orecchio? Tu mettimi il microchip. Così ovunque sarai, mi ritroverai – capovolge il senso comune e fa parlare il nostro amico a quattro zampe che con coscienza civica e accorta intende mettere la pulce nell’orecchio del padrone per ribadire con determinazione l’importanza dell’applicazione sottocutanea del microchip per tutti gli animali d’affezione. Un amico a quattro zampe che con dolcezza e ironia ci comunica di applicargli il microchip onde evitare di smarrirlo per le strade della città rende, dunque, più facilmente individuabili gli eventuali compiti e le dovute responsabilità del padrone. Questo perché crediamo fermamente che la cura e il rispetto degli animali passano, inevitabilmente, attraverso la formazione e la buona educazione dei proprietari.

Amare gli amici a quattro zampe significa prendersene cura e sostenere le indicazioni che il Ministero della Salute ci fornisce attraverso l’applicazione del microchip l’iscrizione all’anagrafe animali d’affezione.

Questo Sito utilizza i cookie, anche di terze parti: continuando a navigare su questo sito, acconsenti all’uso dei cookie.

Questo Sito utilizza i cookie, anche di terze parti: interagendo con esso acconsenti al loro uso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca [cookie_link] Se accedi a un qualunque elemento estraneo a questo banner continuando a navigare su questo Sito, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi