MDS donazione sangue anteprima03

Ministero della Salute

Campagna di comunicazione per la donazione del sangue

Made in Genesi firma la campagna di comunicazione per la donazione del sangue e del plasma che ha l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere la cultura della donazione tra i cittadini e la fascia più giovane della popolazione. Dona vita, dona sangue è il nome della nuova campagna istituzionale promossa dal Ministero della Salute, in collaborazione con il Centro Nazionale Sangue. Per poter coinvolgere le persone sull’importanza dell’azione di donare sangue è stato fondamentale attivare il senso di responsabilità dei cittadini attraverso una narrazione emozionale, semplice ed efficace. Se identifichiamo nel gesto del donare il sangue uno degli atti dal più alto senso civico è proprio in quel gesto stesso che la creatività dell’intera campagna risiede. L’importanza simbolica di questa azione è in grado di andare oltre i confini geografici e le differenze personali, divenendo in questo modo anche la call to action dello spot tv e della campagna: Dona vita, dona sangue. Quel riconoscibile movimento del braccio mette in evidenza anche il legame invisibile che si crea tra chi dona e chi riceve.

Qui di seguito lo spot da 30″.

Nello spot TV, diffuso sulle principali reti nazionali e locali, abbiamo raccontato la storia di due vite parallele unite da un evento: la donazione di sangue da parte della testimonial e la trasfusione dello stesso al protagonista che subisce un incidente. Attraverso uno split screen abbiamo mostrato le due storie che si incontrano evidenziando l’effetto positivo della donazione sulla vita delle persone coinvolte. L’uso di un testimonial come Carolina Crescentini ha reso possibile il coinvolgiento di un pubblico eterogeneo composto da adulti e anche da più giovani.

Spot radio

Backstage

Per la campagna di lancio stampa e social oltre al claim ufficiale Dona vita, dona sangue, abbiamo creato l’hashtag di campagna #unsemplicegestostraordinario con l’obiettivo di supportare il claim, rafforzare il messaggio e coinvolgere attivamente tutto il pubblico sui social media. Donare dovrebbe essere un gesto ordinario e se per molti risulta semplice per altri può diventare un gesto straordinario. Con la stessa ratio è stato ideato e composto anche lo spot radio: la voce di Carolina Crescentini sottolinea l’importanza della donazione di sangue come un semplice gesto straordinario che può salvare vite e invita gli ascoltatori a seguire il suo esempio.

Siti istituzionali

Social Ministero della Salute

Materiali stampati

Quotidiani

Credits

Project Manager: Pietro Causati
Direzione creativa & Copywriting: Massimo Andreozzi
Regia: Alessandro D’Ambrosi e Santa De Santis
Testimonial: Carolina Crescentini
Attore: Gabriele Pestilli
Direttore Fotografia: Matteo Rea
Art Director: Lorenzo Assennato
Assistente di produzione & Account: Annagiulia Stagni
Social media manager: Marco Riccioni
Operatore Camera: Gabriele Remotti
Dronista: Marcello Thiam
Montaggio & Video Editing: Ugo Piva
Scenografia: Samantha Giova e Andrea Romagnoli
Costumi: Alice Rinaldi
Make Up: Marica Pallone
Sound Design: Michele Salvaneschi

Tutti i progetti Ministero della Salute

Prw Lavori 1920x1080

Ministero della Salute

Campagna di comunicazione per la vaccinazione contro il Covid e l’influenza stagionale

Ministero della Salute Campagna di comunicazione vaccinazione contro il Covid e l’influenza stagionale Ricordare alla cittadinanza, in particolar modo alle persone più anziane e fragili, l’importanza del vaccino contro il Covid e l’influenza stagionale: questo l’obiettivo di comunicazione della campagna vaccinale del 2023 del Ministero della Salute. Made in Genesi, che durante quest’anno aveva già … Leggi tutto

MDS sito cover top box grande

Ministero della Salute

Campagna di comunicazione “Padrone in vacanza ti scoverò”

Ministero della Salute Padrone in vacanza ti scoverò “Ascolta quel che dico: non si abbandona un amico!”. Con questo divertente claim, chiudiamo lo spot per il Ministero della Salute contro l’abbandono degli animali d’affezione. Il protagonista: il popolarissimo Rex all’inseguimento di Francesco Pannofino, che ha abbandonato la sua gattina per andare al mare.

PotreiPerderti 01

Ministero della Salute

Campagna di comunicazione “Potrei perderti”

Ministero della Salute Potrei Perderti “Potrei perderti. Ti ho messo la pulce nell’orecchio? Tu mettimi il microchip. Così ovunque sarai, mi ritroverai”. Un messaggio forte e chiaro quello scelto dall’Agenzia e accolto dal Ministero della Salute per la campagna di comunicazione sul possesso responsabile degli animali d’affezione. L’obiettivo del Ministero della Salute è quello di … Leggi tutto